vesnar 4 compresse rivestite 35mg acido crinos spa

Indicazioni

 Che cosa è Vesnar 35 mg compresse rivestite con film 4 compresse?

Vesnar compresse rivestite prodotto da crinos spa
è un farmaco etico della categoria specialita' medicinali con prescrizione medica

E' utilizzato per la cura di bifosfonati.
Contiene i principi attivi: sodio risedronato
Composizione Qualitativa e Quantitativa: ogni compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... leggi rivestita con film contiene 35 mg di risedronato sodico (equivalente a 32,5 mg di acido risedronico). Codice AIC: 039969100

E' utilizzato per acido risedronico

Vesnar 35 mg compresse rivestite con film 4 compresse

Contiene principi attivi: Ogni compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi rivestita con film contiene 35 mg di risedronato sodico (equivalente a 32,5 mg di acido risedronico).


Il prodotto vesnar 4cpr riv 35mg è una formulazione in confezione del farmaco vesnar

Consulta la pagina dedicata al farmaco vesnar

Categorie del prodotto:

 Quanto Costa ?

Il prodotto Vesnar 4cpr riv 35mg non è in vendita nei negozi online

Il prezzo di riferimento al pubblico è di circa 10,98 €

 Vesnar 4cpr riv 35mg è detraibile in dichiarazione dei redditi ?

Vesnar 4cpr riv 35mg è un farmaco etico e perciò è detraibile in dichiarazione dei redditi

 Informazioni e Indicazioni, a cosa serve vesnar 4cpr riv 35mg?

Trattamento dell'osteoporosi Postmenopausale Che avviene dopo la menopausa (v).... Leggi per ridurre il rischio di fratture vertebrali. Trattamento dell'osteoporosi Postmenopausale Che avviene dopo la menopausa (v).... Leggi manifesta per ridurre il rischio di fratture dell’anca. Trattamento dell'osteoporosi negli uomini con elevato rischio di fratture.

 Posologia e modo di somministrazione

Adulti: una compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi da 35 mg per via orale una volta alla settimana. La compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi deve essere assunta ogni settimana allo stesso giorno. L'assorbimento del risedronato sodico e' influenzato dal cibo e pertanto, per assicurarne un assorbimento adeguato, i pazienti devono assumere il risedronato: prima della colazione almeno 30 minuti prima di ingerire il primo cibo, altri medicinali o bevande del giorno (eccezione fatta per l’acqua naturale). In caso di dimenticanza di una dose, la compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi da 35 mg deve essere presa il giorno in cui ci si ricorda. I pazienti devono poi ricominciare a prendere una compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi una volta alla settimana nel giorno in cui e' normalmente assunta la compressa. Non devono essere assunte nello stesso giorno due compresse. La compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi deve essere deglutita intera e non sciolta o masticata. Assumere il risedronato con un bicchiere di acqua naturale (>= 120 ml) mantenendo una posizione eretta (seduta o in piedi). I pazienti non devono coricarsi per 30 minuti dopo aver ingerito la compressa. L’integrazione di calcio e vitamina D deve essere considerata in caso di apporto dietetico inadeguato. Non e' stata stabilita la durata ottimale del trattamento con bisfosfonati per l'osteoporosi. La necessita’ di un trattamento continuativo deve essere rivalutata in ogni singolo paziente periodicamente in funzione dei potenziali benefici e rischi, in particolare dopo 5 o piu' anni d'uso. Pazienti anziani: non e' necessario alcun aggiustamento della dose Quantità di medicamento da somministrare in una sola volta (rappresenta, cioè, un'unità posologica). Esistono, pertanto, forme farmaceutiche monodo... Leggi in quanto la biodisponibilita', la distribuzione Per i farmaci: processo con cui i farmaci sono trasportati dal sangue.... Leggi el’eliminazione nei soggetti anziani (> 60 anni) si sono rivelate simili a quelle nei soggetti piu' giovani. Questo e' stato anche mostrato in pazienti molto anziani, di 75 anni e oltre nella popolazione in post-menopausa. Non e' necessario alcun aggiustamento della dose Quantità di medicamento da somministrare in una sola volta (rappresenta, cioè, un'unità posologica). Esistono, pertanto, forme farmaceutiche monodo... Leggi in pazienti con compromissione della funzionalita' renale da lieve a moderata.L'impiego di risedronato sodico e' controindicato in pazienti con grave compromissione della funzionalita' renale. Il risedronato sodico non e’ raccomandato nei bambini al di sotto di 18 anni a causa di dati insufficienti sulla sicurezza e efficacia.

 Effetti indesiderati

Patologie del sistema nervoso. Comune (>= 1/100; < 1/10): cefalea. Patologie dell'occhio. Non comune (>= 1/1000; < 1/100): irite. Patologiegastrointestinali. Comune: stipsi, dispepsia, nausea, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi addominale, diarrea; non comune: gastrite, esofagite, disfagia, duodenite, ulcera esofagea; raro (>= 1/10000; < 1/1000): glossite, stenosi esofagea.Patologie del sistema muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo. Comune: dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi muscolo-scheletrico. Esami diagnostici. Raro: anormalita' nei test di funzionalita' epatica. Sono state riportate le seguenti ulteriori reazioni avverse considerate possibilmente o probabilmente correlati al farmaco da parte degli sperimentatori, (incidenza maggiorenel risedronato 35 mg rispetto al gruppo risedronato sodico 5 mg): disturbi gastrointestinali e dolore. Risultati di laboratorio: in alcunipazienti sono state osservate delle iniziali diminuzioni a carattere lieve, transitorio e asintomatico dei livelli sierici di calcio e fosfato. Le seguenti ulteriori reazioni avverse sono state riportate durante l'esperienza post-marketing. Patologie dell'occhio. Non nota: irite, uveite. Patologie del sistema muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo. Non nota: osteonecrosi mandibolare; raro: fratture atipiche sottotrocanteriche e diafisarie del femore. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Non nota: reazioni cutanee e di ipersensibilita',compresi angioedema, Eruzione Comparsa simultanea di chiazze, pustole e bolle sulla pelle.... Leggi generalizzata, orticaria, reazioni cutanee bollose, vasculite leucocitoclastica, tra cui alcune forme gravi, compresi casi isolati di sindrome insieme di tutti i sintomi che caratterizzano una malattia.... Leggi di Stevens-Johnson e Necrolisi Separazione o esfoliazione di strati di pelle o di mucose.... Leggi epidermica tossica, perdita dei capelli. Disturbi del sistema immunitario. Non nota: reazioni anafilattiche. Patologie epatobiliari. Non nota: disturbi epatici gravi.

 Forme Farmacologiche

Vesnar per poter essere somministrato deve essere trasformato in una forma farmaceutica (o forma di dosaggio o medicamento composto), ovvero deve assumere un aspetto tale che possa essere somministrato attraverso la via prescelta (es orale, endovena ecc.) e nel dosaggio desiderato.

Il farmaco vesnar è disponibile nelle seguenti formulazioni:


Consulta la pagina dedicata a farmaco vesnar

 Controindicazioni ed effetti secondari

Ipersensibilita' al risedronato sodico o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ipocalcemia. Gravidanza e allattamento grave compromissione renale.

 Avvertenze

Cibo, bevande (eccezione fatta per l'acqua naturale) e medicinali contenenti cationi polivalenti (quali calcio, magnesio, ferro e alluminio), interferiscono con l'assorbimento dei bifosfonati e non devono essere assunti contemporaneamente a risedronato. Per raggiungere l'efficacia desiderata, e' necessario attenersi scrupolosamente alle istruzionisulla somministrazione. L'efficacia dei bifosfonati nel trattamento dell'osteoporosi e' correlata alla presenza di una diminuita densita' minerale ossea e/o prevalenza Maggioranza.... Leggi di fratture. L'eta' avanzata o fattori clinici di rischio per le fratture da soli non giustificano l'inizio deltrattamento dell'osteoporosi con un bifosfonato. L'evidenza a supporto dell'efficacia dei bifosfonati compreso il risedronato, nei pazientimolto anziani (piu' di 80 anni) e' limitata. Si deve prestare cautela: in pazienti con anamnesi storia personale del malato che riguarda i dati relativi alle malattie attuali e passate.... Leggi positiva per disturbi all'esofago che provocano un ritardo del transito esofageo o dello svuotamento gastrico, come restringimento o acalasia in pazienti incapaci di mantenere il busto eretto per almeno 30 minuti dal momento in cui assumono la compressa. Sottolineare ai pazienti l'importanza di prestare attenzione alle istruzioni sulla Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi e di essere attenti a qualsiasi segno o sintomo di una possibile reazione esofagea. I pazienti devono essereavvertiti di consultare immediatamente il medico nel caso sviluppino sintomi di irritazione all'esofago quali disfagia, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi alla deglutizione, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi retro-sternale oppure comparsa/peggioramento di brucioregastrico. Si deve correggere l'ipocalcemia prima dell'inizio della terapia. Si devono inoltre trattare altri disturbi delle ossa e del metabolismo minerale quando si inizia la terapia. E' stata segnalata osteonecrosi mandibolare, in genere associata all'estrazione dentale e/o a infezione locale, in pazienti affetti da cancro e sottoposti a regimi terapeutici che includevano i bifosfonati per lo piu' somministrati per via endovenosa. Molti di questi pazienti si sottoponevano anche a chemioterapia complesso di cure a base di farmaci che ha lo scopo di bloccare la proliferazione delle cellule tumorali.... Leggi ed erano trattati con corticosteroidi. E' stata riportata osteonecrosi mandibolare anche in pazienti con osteoporosi malattia che causa una perdita di calcio dalle ossa, rendendolo molto fragili.... Leggi trattati con bifosfonati per via orale. Prima di iniziare un trattamento con bifosfonati in pazienti con fattori di rischio concomitanti deve essere presa in considerazione la necessita' di un esame odontoiatrico con le appropriate procedure dentistiche preventive. Nel corso del trattamentoquesti pazienti devono evitare, se possibile, di sottoporsi a procedure odontoiatriche invasive. Non sono disponibili dati che suggeriscanose la sospensione della terapia con bifosfonati riduca il rischio di osteonecrosi mandibolare nei pazienti che richiedono procedure odontoiatriche. Sono state riportate fratture atipiche sottotrocanteriche e diafisarie del femore. Queste fratture trasversali o oblique corte, possono verificarsi in qualsiasi parte del femore a partire da appena sotto il piccolo trocantere fino a sopra la linea sovracondiloidea. Queste fratture si verificano spontaneamente o dopo un trauma minimo e alcuni pazienti manifestano dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi alla coscia o all'inguine, spesso associato con reperti di diagnostica questo termine indica quella parte della medicina che si occupa di scoprire la presenza delle malattie.... Leggi per immagini a evidenze radiografiche di fratture da stress, settimane o mesi prima del verificarsi di una frattura femorale completa. Le fratture sono spesso bilaterali; pertanto nei pazienti trattati con bisfosfonati che hanno subito una fratturadella diafisi femorale deve essere esaminato il femore controlaterale. E' stata riportata anche una limitata guarigione di queste fratture.Nei pazienti con sospetta frattura atipica femorale si deve prendere in considerazione l'interruzione della terapia con bisfosfonati in attesa di una valutazione del paziente basata sul rapporto beneficio rischio individuale. Durante il trattamento con bisfosfonati i pazienti devono essere informati di segnalare qualsiasi dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi alla coscia, all'anca o all'inguine e qualsiasi paziente che manifesti tali sintomi deveessere valutato per la presenza di un'incompleta frattura del femore.Contiene lattosio.

 Composizione ed Eccipienti

Nucleo della compressa: amido, pregelatinizzato (mais), cellulosa microcristallina, crospovidone, magnesio stearato. Rivestimento della compressa: ipromellosa, Lattosio Tipo di zucchero.... Leggi monoidrato, titanio diossido (E171), macrogol 4000.

 Gravidanza e Allattamento

Non esistono dati adeguati sull'uso di risedronato sodico nelle donnein gravidanza. Risedronato sodico non deve essere utilizzato da donneincinte o che stanno allattando al seno.

 Interazioni con altri prodotti

Non sono stati condotti studi di interazione, tuttavia negli studi clinici non si sono osservate interazioni clinicamente rilevanti con altri medicinali. Tra gli utilizzatori regolari di acido acetilsalicilicoo fans La sigla significa: Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei. Indica un gruppo di farmaci che esplicano azione antinfiammatoria, analgesica e antipiretic... Leggi (3 o piu' giorni alla settimana) l'incidenza di eventi avversia livello del tratto gastrointestinale superiore in pazienti trattaticon risedronato sodico e' risultata simile a quella riscontrata in pazienti del gruppo di controllo. Il risedronato sodico puo' essere usato in concomitanza con la terapia estrogenica sostitutiva (solo per le donne). L'assunzione contemporanea di medicinali contenenti cationi polivalenti interferisce con l'assorbimento di risedronato. Il risedronato sodico non e' metabolizzato a livello sistemico, non induce gli enzimi del citocromo P-450 ed ha un basso legame per le proteine.

 Prodotti Generici Equivalenti

Il prodotto ha 23 prodotti equivalenti in base alle liste di equivalenza
clicca qui per visualizzare i prodotti equivalenti per vesnar 16cpr riv 35mg

 Come Conservare il prodotto

Questo medicinale non richiede particolari condizioni di conservazione.

 Categoria terapeutica