bicalutamide ahcl*20cpr riv50m bicalutamide accord healthcare italia srl

Indicazioni

 Che cosa è bicalutamide ahcl 20cpr riv50m?

Bicalutamide ahcl compresse rivestite prodotto da accord healthcare italia srl
è un farmaco generico della categoria farmaci preconfezionati prodotti industrialmente - generici

E' utilizzato per la cura di antagonisti ormonali e agente correlato.
Contiene i principi attivi: bicalutamide
Composizione Qualitativa e Quantitativa: bicalutamide. Codice AIC: 039243035

E' utilizzato per bicalutamide

Contiene principi attivi: Bicalutamide.


Il prodotto bicalutamide ahcl 20cpr riv50m è una formulazione in confezione del farmaco bicalutamide ahcl

Consulta la pagina dedicata al farmaco bicalutamide ahcl

Categorie del prodotto:

 Quanto Costa ?

Il prodotto Bicalutamide ahcl 20cpr riv50m non è in vendita nei negozi online

Non sono disponibili informazioni sul prezzo di vendita di Bicalutamide ahcl 20cpr riv50m

 Bicalutamide ahcl 20cpr riv50m è detraibile in dichiarazione dei redditi ?

Bicalutamide ahcl 20cpr riv50m è un farmaco generico e perciò è detraibile in dichiarazione dei redditi

 Informazioni e Indicazioni, a cosa serve bicalutamide ahcl 20cpr riv50m?

Trattamento del carcinoma prostatico in stadio avanzato, in associazione con la terapia con un analogo dell'ormone rilasciante l'ormone luteinizzante Che favorisce la formazione del corpo luteo (v).... Leggi (LHRH) o con la castrazione chirurgica.

 Posologia e modo di somministrazione

Uomini adulti, compresi gli anziani: una compressa È una forma farmaceutica È chiamata anche formulazione e rappresenta l'aspetto finale di un farmaco, pronto per la sua assunzione. Forme farmaceutiche sono, per esempio, le c... Leggi preparata comprimendo, con apposite macchine, i farmaci in polvere. Di solito le compresse vengono assunte per bocca così c... Leggi (50 mg) una volta al giorno. Il trattamento deve essere iniziato almeno 3 giorni prima dell'inizio della terapia con un analogo LHRH o contemporaneamente allacastrazione chirurgica. La bicalutamide non e' indicata nei bambini enegli adolescenti. Nei pazienti con danno renale non e’ necessario alcun aggiustamento della dose. Non e' stata acquisita esperienza sull’uso della bicalutamide nei pazienti con danno renale grave (clearance della creatinina esame del sangue che serve a valutare la funzionalità dei reni.... Leggi CONSERVAZIONENon richiede condizioni particolari di conservazione.AVVERTENZEData l'assenza di esperienza con l'uso della bicalutamide nei pazienti con danno renale severo (clearance della creatinina esame del sangue che serve a valutare la funzionalità dei reni.... Leggi INTERAZIONINon sono state dimostrate interazioni farmacodinamiche o farmacocinetiche tra la bicalutamide e gli analoghi LHRH. Gli studi in vitro hannodimostrato che la R-bicalutamide e’ un inibitore del CYP 3A4, e ha un'azione inibitoria piu' debole sull'attivita' dei CYP 2C9, 2C19 e 2D6.Nonostante le sperimentazioni cliniche che hanno utilizzato l’antipirina come marcatore dell'attivita' del citocromo P450 (CYP) non abbianodimostrato alcuna evidenza di una potenziale interazione farmacologica con la bicalutamide, l'esposizione media (AUC) al midazolam e' aumentata fino all'80% dopo la Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi concomitante di bicalutamide per 28 giorni. Per i farmaci con un indice terapeutico ridotto, un aumento di questo tipo potrebbe essere rilevante. Di conseguenza, l'usoconcomitante di terfenadina, astemizolo e cisapride e' controindicatoed e’ necessaria cautela quando viene somministrata bicalutamide in concomitanza con composti come la ciclosporina e i bloccanti dei canalidel calcio. Per questi farmaci, puo' rendersi necessaria una riduzione della dose, particolarmente se sono evidenti effetti farmacologici potenziati o avversi. Nel caso della ciclosporina, si consiglia di monitorare strettamente le concentrazioni plasmatiche e le condizioni cliniche, dopo l'inizio o l'interruzione della terapia con la bicalutamide. Occorre esercitare cautela quando la bicalutamide viene prescritta con altri farmaci che possono inibire l'ossidazione del farmaco, ad es.cimetidina e ketoconazolo. In teoria, cio' potrebbe aumentare le concentrazioni plasmatiche della bicalutamide, che in teoria potrebbe aumentare anche gli effetti collaterali. Gli studi in vitro hanno dimostrato che la bicalutamide puo' rimuovere l'anticoagulante cumarinico warfarin, dai siti di legame sulle proteine. Quindi, nei pazienti che assumono gia' anticoagulanti cumarinici, si raccomanda il monitoraggio il monitoraggio cardiotocografico è la registrazione del battito cardiaco del feto, eseguita con un apparecchio particolare.... Leggi attento del tempo di protrombina dopo l'inizio della Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi della bicalutamide.EFFETTI INDESIDERATIPatologie cardiache. Molto rari (=1/100 =1/1000 =1/10.000 =1/10): vampate di calore. Comuni: astenia, prurito, edema, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi generale, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi pelvico, brividi. Non comuni: dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi addominale, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi toracico, cefalea, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi ala schiena, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi al collo. Disturbi del sistema immunitario. Non comuni: reazionidi ipersensibilita', inclusi edema È la presenza eccesiva di liquidi nei tessuti, con caratteristica comparsa di gonfiore, o nelle cavità dell'organismo. Tale accumulo di liquidi è d... Leggi angioneurotico Relativo all'innervazione dei vasi sanguigni.... Leggi e orticaria. Patologie epatobiliari. Comuni: cambiamenti epatici (livelli elevati di transaminasi, colestasi e ittero, bilirubinemia), epatomegalia. Rari: insufficienza epatica. Patologie dell'apparato riproduttivo e della mammella. Molto comuni: dolorabilita' del seno, ginecomastia, libido diminuita, disfunzione erettile, impotenza.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTOE’ controindicato nelle donne e non deve essere somministrato in gravidanza o durante l'allattamento.

 Effetti indesiderati

Patologie cardiache. Molto rari (=1/100 =1/1000 =1/10.000 =1/10): vampate di calore. Comuni: astenia, prurito, edema, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi generale, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi pelvico, brividi. Non comuni: dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi addominale, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi toracico, cefalea, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi ala schiena, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi al collo. Disturbi del sistema immunitario. Non comuni: reazionidi ipersensibilita', inclusi edema È la presenza eccesiva di liquidi nei tessuti, con caratteristica comparsa di gonfiore, o nelle cavità dell'organismo. Tale accumulo di liquidi è d... Leggi angioneurotico Relativo all'innervazione dei vasi sanguigni.... Leggi e orticaria. Patologie epatobiliari. Comuni: cambiamenti epatici (livelli elevati di transaminasi, colestasi e ittero, bilirubinemia), epatomegalia. Rari: insufficienza epatica. Patologie dell'apparato riproduttivo e della mammella. Molto comuni: dolorabilita' del seno, ginecomastia, libido diminuita, disfunzione erettile, impotenza.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTOE' controindicato nelle donne e non deve essere somministrato in gravidanza o durante l'allattamento.

 Forme Farmacologiche

Bicalutamide-ahcl per poter essere somministrato deve essere trasformato in una forma farmaceutica (o forma di dosaggio o medicamento composto), ovvero deve assumere un aspetto tale che possa essere somministrato attraverso la via prescelta (es orale, endovena ecc.) e nel dosaggio desiderato.

Il farmaco bicalutamide-ahcl è disponibile nelle seguenti formulazioni:


Consulta la pagina dedicata a farmaco bicalutamide ahcl

 Controindicazioni ed effetti secondari

Ipersensibilita' alla bicalutamide o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Donne, bambini ed adolescenti. Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi concomitante con terfenadina, astemizolo o cisapride.

 Avvertenze

Data l'assenza di esperienza con l'uso della bicalutamide nei pazienti con danno renale severo (clearance della creatinina esame del sangue che serve a valutare la funzionalità dei reni.... Leggi INTERAZIONINon sono state dimostrate interazioni farmacodinamiche o farmacocinetiche tra la bicalutamide e gli analoghi LHRH. Gli studi in vitro hannodimostrato che la R-bicalutamide e' un inibitore del CYP 3A4, e ha un'azione inibitoria piu' debole sull'attivita' dei CYP 2C9, 2C19 e 2D6.Nonostante le sperimentazioni cliniche che hanno utilizzato l'antipirina come marcatore dell'attivita' del citocromo P450 (CYP) non abbianodimostrato alcuna evidenza di una potenziale interazione farmacologica con la bicalutamide, l'esposizione media (AUC) al midazolam e' aumentata fino all'80% dopo la Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi concomitante di bicalutamide per 28 giorni. Per i farmaci con un indice terapeutico ridotto, un aumento di questo tipo potrebbe essere rilevante. Di conseguenza, l'usoconcomitante di terfenadina, astemizolo e cisapride e' controindicatoed e' necessaria cautela quando viene somministrata bicalutamide in concomitanza con composti come la ciclosporina e i bloccanti dei canalidel calcio. Per questi farmaci, puo' rendersi necessaria una riduzione della dose, particolarmente se sono evidenti effetti farmacologici potenziati o avversi. Nel caso della ciclosporina, si consiglia di monitorare strettamente le concentrazioni plasmatiche e le condizioni cliniche, dopo l'inizio o l'interruzione della terapia con la bicalutamide. Occorre esercitare cautela quando la bicalutamide viene prescritta con altri farmaci che possono inibire l'ossidazione del farmaco, ad es.cimetidina e ketoconazolo. In teoria, cio' potrebbe aumentare le concentrazioni plasmatiche della bicalutamide, che in teoria potrebbe aumentare anche gli effetti collaterali. Gli studi in vitro hanno dimostrato che la bicalutamide puo' rimuovere l'anticoagulante cumarinico warfarin, dai siti di legame sulle proteine. Quindi, nei pazienti che assumono gia' anticoagulanti cumarinici, si raccomanda il monitoraggio il monitoraggio cardiotocografico è la registrazione del battito cardiaco del feto, eseguita con un apparecchio particolare.... Leggi attento del tempo di protrombina dopo l'inizio della Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi della bicalutamide.EFFETTI INDESIDERATIPatologie cardiache. Molto rari (=1/100 =1/1000 =1/10.000 =1/10): vampate di calore. Comuni: astenia, prurito, edema, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi generale, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi pelvico, brividi. Non comuni: dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi addominale, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi toracico, cefalea, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi ala schiena, dolore Il dolore è un allarme del nostro corpo finalizzato a richiamare l'attenzione nei confronti di qualche disfunzione o malattia allo scopo di protegger... Leggi al collo. Disturbi del sistema immunitario. Non comuni: reazionidi ipersensibilita', inclusi edema È la presenza eccesiva di liquidi nei tessuti, con caratteristica comparsa di gonfiore, o nelle cavità dell'organismo. Tale accumulo di liquidi è d... Leggi angioneurotico Relativo all'innervazione dei vasi sanguigni.... Leggi e orticaria. Patologie epatobiliari. Comuni: cambiamenti epatici (livelli elevati di transaminasi, colestasi e ittero, bilirubinemia), epatomegalia. Rari: insufficienza epatica. Patologie dell'apparato riproduttivo e della mammella. Molto comuni: dolorabilita' del seno, ginecomastia, libido diminuita, disfunzione erettile, impotenza.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTOE' controindicato nelle donne e non deve essere somministrato in gravidanza o durante l'allattamento.

 Composizione ed Eccipienti

Nucleo: Lattosio Tipo di zucchero.... Leggi monoidrato, sodio amido glicolato, povidone K-30, magnesio stearato. Rivestimento: ipromellosa E 5, macrogol 400, titanio diossido E171.

 Gravidanza e Allattamento

E' controindicato nelle donne e non deve essere somministrato in gravidanza o durante l'allattamento.

 Interazioni con altri prodotti

Non sono state dimostrate interazioni farmacodinamiche o farmacocinetiche tra la bicalutamide e gli analoghi LHRH. Gli studi in vitro hannodimostrato che la R-bicalutamide e' un inibitore del CYP 3A4, e ha un'azione inibitoria piu' debole sull'attivita' dei CYP 2C9, 2C19 e 2D6.Nonostante le sperimentazioni cliniche che hanno utilizzato l'antipirina come marcatore dell'attivita' del citocromo P450 (CYP) non abbianodimostrato alcuna evidenza di una potenziale interazione farmacologica con la bicalutamide, l'esposizione media (AUC) al midazolam e' aumentata fino all'80% dopo la Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi concomitante di bicalutamide per 28 giorni. Per i farmaci con un indice terapeutico ridotto, un aumento di questo tipo potrebbe essere rilevante. Di conseguenza, l'usoconcomitante di terfenadina, astemizolo e cisapride e' controindicatoed e' necessaria cautela quando viene somministrata bicalutamide in concomitanza con composti come la ciclosporina e i bloccanti dei canalidel calcio. Per questi farmaci, puo' rendersi necessaria una riduzione della dose, particolarmente se sono evidenti effetti farmacologici potenziati o avversi. Nel caso della ciclosporina, si consiglia di monitorare strettamente le concentrazioni plasmatiche e le condizioni cliniche, dopo l'inizio o l'interruzione della terapia con la bicalutamide. Occorre esercitare cautela quando la bicalutamide viene prescritta con altri farmaci che possono inibire l'ossidazione del farmaco, ad es.cimetidina e ketoconazolo. In teoria, cio' potrebbe aumentare le concentrazioni plasmatiche della bicalutamide, che in teoria potrebbe aumentare anche gli effetti collaterali. Gli studi in vitro hanno dimostrato che la bicalutamide puo' rimuovere l'anticoagulante cumarinico warfarin, dai siti di legame sulle proteine. Quindi, nei pazienti che assumono gia' anticoagulanti cumarinici, si raccomanda il monitoraggio il monitoraggio cardiotocografico è la registrazione del battito cardiaco del feto, eseguita con un apparecchio particolare.... Leggi attento del tempo di protrombina dopo l'inizio della Somministrazione Introduzione di un farmaco nell'organismo.... Leggi della bicalutamide.

 Come Conservare il prodotto

Non richiede condizioni particolari di conservazione.

 Categoria terapeutica